Bergonzi difende Valeri: "È un ottimo arbitro, era una gara difficile: ha solo perso..."
Serie A

Bergonzi difende Valeri: "È un ottimo arbitro, era una gara difficile: ha solo perso..."

L'ex direttore di gara si è soffermato sulla partita con più polemiche della giornata, ovvero Fiorentina 3-4 Inter

Davide Roberti
24.10.2022 17:35

Mauro Bergonzi, ex arbitro di Serie A con tanti anni di esperienza alle spalle, si è soffermato per commentare gli episodi arbitrali più caldi di giornata. Questo il suo focus su Fiorentina-Inter: "Sul gol del 3-4 si trattava di una decisione molto semplice da prendere. Milenkovic ha commesso comunque un errore madornale. Nonostante la decisione errata, Valeri resta un ottimo arbitro, la gara diretta era molto complicata da gestire. Con il corso degli anni, tuttavia, si perde lucidità, nei minuti finali della partita si comincia a far fatica. Era comunque calcio di punizione a favore della Fiorentina…”.

LEGGI ANCHE: Ravezzani durissimo: "Valeri da pensionamento, come ha fatto a non espellere Dimarco? E Mariani..."

Continua così poi Bergonzi: “Il mancato rosso a Dimarco è un errore gravissimo del Var e di Valeri, i quali non riescono a fischiare un fallo terribile. Tacchetti esposti e piede a martello, era un’espulsione sacrosanta. Una situazione legata all’assenza di concentrazione, è stato uno sbaglio grossolano. Il clima del campionato e il grande nervosismo, però, fanno sì che gli arbitri sbaglino maggiormente. La partita di ieri è stata emblematica a riguardo, il clima in campo sarà infuocato sino all’interruzione della Serie A”.

Quando Scanzi attaccò il campione azzurro: "Arrogante maleducato. Parla l'italiano in maniera straziante"
Cremonese-Sampdoria, le formazioni ufficiali: le scelte di Alvini e Stankovic