Beatrice contro Dybala: "Che pena, fa la vittima ma è un ragazzo non ancora cresciuto"
Serie A

Beatrice contro Dybala: "Che pena, fa la vittima ma è un ragazzo non ancora cresciuto"

Il critico d'arte e tifoso della Juventus ha criticato le lacrime di Paulo Dybala di lunedì sera

Davide Roberti
18.05.2022 18:38

Le lacrime di Paulo Dybala hanno commosso moltissimi tifosi della Juventus, ma non proprio tutti. Luca Beatrice, supporter bianconero e critico d'arte, ha parlato così del pianto dell'argentino al termine di Juve-Lazio: “Che pena il pianto di Dybala che nella Juve ha avuto sette anni di tempo per recitare il ruolo di primattore senza riuscirci, per un motivo o per l’altro. Le lacrime di Dybala non hanno origine venale. Non è stata questione di denaro, semplicemente la Juventus ha deciso di voltare pagina, come ha fatto con tanti altri, perché non ci credeva più. E lui si è ritagliato ancora una volta il ruolo di vittima designata, non con dolo ma con quella studiata ingenuità di un ragazzo non ancora cresciuto”.

LEGGI ANCHE: Bruno contro Insigne e Dybala: “Lacrime? Patetiche sceneggiate, falsi”. Auriemma: “Invidioso”

 

Moncalvo attacca la Juventus: “Insabbiano tutto. Under 23 con 39 milioni di plusvalenze”
Calciomercato, ufficiali le date di apertura e chiusura delle trattative: si parte il 1° luglio