Calciomercato

Iannicelli punge Spalletti: "Ha gestito male Meret. Lo ha delegittimato"

Il noto giornalista commenta il mercato del Napoli, soffermandosi su Meret e di come sia stato gestito da Spalletti

Serena Baldi
08.08.2022 17:11

Nel corso di Tutti in Ritiro su Canale 21, è intervenuto il giornalista Peppe Iannicelli

“Incredibilmente ci si avvia a quest’ultima settimana che precede l’inizio del campionato del Napoli con dei quesiti e punti interrogativi che sono molto preoccupanti, a cominciare dal portiere. Non ricordo nessun club di grande livello che iniziasse la stagione senza avere la certezza del portiere. Non vorrei che questo diventasse un problema molto più serio e si traducesse in una partenza non brillante del Napoli, nonostante un calendario abbordabile per quanto riguarda i primi impegni. Il mercato del Napoli è partito molto bene, comprando Olivera e Kvaratskhelia. Poi c’è stato il blackout totale.

Mi permetto anche di criticare Spalletti per la gestione di Meret.Spalletti, finché Meret è nei pali del Napoli, deve dire che è il migliore portiere del mondo e che ha la sua fiducia. Invece il tecnico ha delegittimato il ragazzo, ora non è semplice neanche collocarlo sul mercato. Non capisco perché Spalletti abbia adottato questa strategia comunicativa su Meret, che è stato un errore, ed ha complicato ulteriormente una situazione già molto complicata. Ora qualsiasi portiere arrivi, soprattutto se straniero, deve inserirsi negli automatismi difensivi che sono molto complicati. Credo che il Napoli parta con un handicap non da poco”.

LEGGI ANCHE: Napoli, da oggi inizia la vendita libera degli abbonamenti

Sacchi, frecciata a Inter e Juventus: "Vincere con i debiti è come barare. Milan eccezionale rispettando le regole"
Scanzi punge DAZN: “Inaccettabile non vedere le partite, a Sky non succedeva”