Raffaele Auriemma - Tiki Taka
Serie A

Auriemma: "Grave errore di Spalletti. Si è consegnato ai senatori per non ripetere quello che è successo a Roma con Totti e a Milano con Icardi"

Raffaele Auriemma non ha gradito gli ultimi risultati portati a casa dal Napoli sfogandosi a Tiki Taka

Ludovica Carlucci
26.04.2022 12:51

Raffaele Auriemma non ha gradito gli ultimi risultati portati a casa dal Napoli. Il giornalista ne ha parlato a Tiki Taka - La repubblica del pallone, sfogandosi nel modo seguente: “Se dobbiamo parlare attraverso i numeri il Napoli di oggi ha gli stessi punti di quello di Gattuso che è stato allontanato tra gli improperi perché si riteneva non essere un allenatore all’altezza della piazza. Il problema è Spalletti. Da quando è stato eliminato dal Barcellona, il Napoli ha avuto sempre una settimana per allenarsi e preparare le partite. Eppure la squadra è crollata fisicamente, non arriva al 60esimo e ha subito 6 gol su 7 nei finali di partita".

Auriemma ha poi aggiunto: "Qualcosa è successo, non è che i calciatori sono impazziti. Il dubbio è venuto a tutti e anche a De Laurentiis che però non pagherà mai due allenatori in contemporanea. Poi bisogna dire che ci sono molti giocatori in scadenza e che non sanno che fine faranno l’anno prossimo. L’anno scorso nelle ultime 11 partite 8 vittorie, due pareggi e una sconfitta. Quest’anno il crollo è evidente. Gattuso per me ha inciso di più rispetto a Spalletti, nonostante le traversie e il litigio con De Laurentiis. Penso che Spalletti abbia commesso un errore: consegnarsi ai senatori per non ripetere quello che è successo a Roma con Totti e a Milano con Icardi”.

LEGGI ANCHE: Crisi Napoli, Biasin: " L’amarezza è legittima, il massacro generale no. De Laurentiis dovrebbe difendere la squadra e invece.."

La classifica delle squadre più amate d'Italia: Juve prima ma in calo, Milan e Roma vincono i "derby del tifo"
Mino Raiola gravissimo, ma non è morto: le ultime sul noto procuratore