Nedved Arrivabene Cherubini
Serie A

Terremoto Juventus, l'intercettazione sfuggita tra Cherubini e Bertola: "Non c'è nessuno intento doloso. Se loro stanno cercando..."

Emergono nuove intercettazioni tra Bertola e Cherubini per quanto riguarda l'inchiesta Juventus

Serena Baldi
24.01.2023 11:03

In casa Juventus il terremoto sembra non finire mai. Nel giro delle telefonate rintracciate e analizzate, però, sembra essere sfuggito un dialogo e TuttoSport, riporta alla luce alcune intercettazioni tra il direttore finanziario di Madama, Stefano Bertola, e il direttore sportivo della società, Federico Cherubini, al quale viene espressa una rassicurazione dal primo, come si evince dalle battute seguenti:

Cherubini"... quello che loro (ispettori di Consob) cercano è capire dove e come e se ci sia stata una palese sopravvalutazione, come se tra le nostre carte ci fosse non so... Guarda, Pjanic vale 20 ma lo vendiamo 50, come se ci fosse la consapevolezza di quello... ...che ogni volta che c’è stata l’attribuzione di un valore, ripeto può essere stata anche fatta in maniera più o meno corretta, non è che era così...".

Bertola: "No no, non c’è nessun intento doloso, no. Se loro quello stanno cercando non troveranno nulla, non troveranno nulla.".

LEGGI ANCHE: Stangata Juventus, John Elkann: “Ingiustizia evidente, in gioco il futuro della Serie A. Negli ultimi 20 anni…”

Per chi tifa Diletta Leotta? La regina di DAZN: "Simpatizzo per due squadre"
Inter, Cassano tuona: "Inzaghi ha fatto una confusione allucinante. C’è da cambiare la guida tecnica"