Roberto Mancini
Serie A

Mancini: "Ho obbligato Immobile, Insigne e Jorginho a tornare nei club. Anche Politano e Florenzi, che non sono al meglio"

Il commissario tecnico della Nazionale ha spiegato i motivi della mancata convocazione di alcuni dei titolari in vista della sfida contro la Turchia

Filippo Rocchini
28.03.2022 15:44

Nel corso della conferenza stampa odierna a Coverciano, il commissario tecnico della Nazionale Roberto Mancini ha spiegato le defezioni di Immobile, Insigne e Jorginho dopo la sconfitta contro la Nord Macedonia: "Io li ho obbligati ad andare via perché se posso fare qualcosa per loro e per i club noi lo facciamo... Non avrebbero giocato, alcuni non erano al meglio fisicamente. Alcuni di loro li ho obbligati ad andare: il Chelsea ci ha mandato Jorginho tre giorni prima, non gli ha fatto giocare l'FA Cup. Anche Florenzi e Politano, non al meglio, li ho rispediti a casa perché non avrebbero giocato".

Matteo Politano e Alessandro Florenzi lasceranno in queste ore il ritiro della Nazionale a causa di un lieve problema per entrambi: l'esterno del Napoli ha un risentimento al polpaccio destro, ma ci dovrebbe comunque essere per la sfida contro l'Atalanta, mentre il terzino rossonero ha un piccolo sovraccarico al ginocchio. Anche per lui nulla di grave, dovrebbe essere a disposizione per Milan-Bologna.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juventus, De Paul obiettivo concreto: i dettagl

Stipendi ciclisti 2022, la top 20 dei più pagati: Pogacar il paperone del gruppo, bene Nibali
Portogallo-Nord Macedonia, Cristiano Ronaldo stizzito: "Ultimo Mondiale? Decido io, nessun altro"