Eden Hazard, capitano del Belgio
Non Solo Sport

Eden Hazard duro con la Germania: "Mano sulla bocca? Pensino a giocare"

Il capitano del Belgio attacca i tedeschi in seguito al loro gesto di protesta

Andrea Ghidotti
24.11.2022 21:10

Come riportato da Eurosport Eden Hazard, capitano del Belgio, non condivide il gesto di protesta da parte della Germania in seguito al divieto imposto alle Nazionali di non scendere in campo con la fascia arcobaleno in sostegno della comunità LGBT e ha parlato a RMC Sport:

“Non mi sento a mio agio a parlarne, perché sono qui per giocare a calcio. Il gesto della Germania è simbolico ma dopo hanno perso la partita”

Poi ha aggiunto:

Avrebbero fatto meglio a non farlo e a vincere piuttosto. Siamo qui per giocare a calcio, non per lanciare un messaggio politico”

Parole molto dure, ma allo stesso tempo chiare e tonde.

La posa dei giocatori tedeschi in segno di protesta
Cassano e il passato da latin lover: "Le donne dicevano che ero bello e affascinante. Ma cosa avevano bevuto?"
Cremonese su Nicolussi Caviglia della Juventus: è in prestito al Sudtirol