Musa Barrow festeggiato dopo il gol al Genoa (ph. bolognafc.it)
Serie A

Le pagelle di Genoa-Bologna: Barrow ritrova il gol e salva la prestazione, buona prova dei Primavera

Il Bologna chiude la stagione con una vittoria a Marassi contro il Genoa. Barrow salvato dal gol, buon esordio dei cinque Primavera

Luca Nigro
21.05.2022 19:20

Bardi 6 - Para su Portanova e Yeboah, quando non ci arriva lui ci pensa il palo. Dall 87' Bagnolini s.v. - Esordio assoluto in Serie A per lui. Tanto basta.

Amey 6 - Si era visto ad agosto in Coppa Italia con la Ternana, gara da dimenticare. A Marassi cresce in personalità, non commette sbavature. Dal 72' Hickey 6 - Ordinaria amministrazione, ulima gara per lui con la maglia del Bologna?

Binks 6 - Fa a sportellate con Yeboah, vince il duello. Dal 46' Stivanello 6,5 - Prima da ricordare. Gioca di anticipo e furbizia, pulito negli interventi. 

Bonifazi 6 - Qualche imprecisione ma nel complesso se la cava. 

De Silvestri 6 - Controlla senza difficoltà gli esterni genoani.

Dominguez 6 - Va vicino al gol di testa, mette sostanza e qualità in mezzo al campo.

LEGGI ANCHE 👉🏼 Le pagelle di Genoa-Bologna: il Ferraris merita un 9. Il Genoa e il proprio allenatore dimenticano il cuore negli spogliatoi

Schouten 6,5 - Giocate di qualità, fa ripartire sempre l'azione in modo elegante. Chiude la stagione in crescendo. Dal 46' Urbanski 6 - Torna ad indossare la maglia rossoblù in Serie A senza commettere errori.

Aebischer 6,5 - Bene in entrambe le fasi, quando può funge anche da suggeritore.

Dijks 6 - Al rientro dopo l'infortunio, gioca di fisico vincendo tanti duelli. 

Barrow 6 - Ritrova il gol dopo cinque mesi che salva una prestazione non ottimale.

Raimondo 6 - Al debutto stagionale, il giovane attaccante della Primavera si sbatte e ci mette impegno. Va vicino al gol con un colpo di testa sventato da Semper. Dal 75' Vignato s.v. - Va a fare la seconda punta al fianco di Barrow ma ha poco spazio per farsi notare.

Mihajlovic 6 - Dopo le due sconfitte consecutive contro Venezia e Sassuolo, il suo Bologna torna alla vittoria e in attesa del risultato dell'Udinese di domani chiude virtualmente dodicesimo. Schiera una formazione inedita finendo il match con i cinque Primavera in campo. Questa per lui potrebbe essere stata la sua ultima panchina in rossoblù.

LEGGI ANCHE 👉🏼 Bologna, addio Mihajlovic? Rapporti freddi con Saputo, il serbo può lasciare

Cassano e il passato da playboy: "A Roma piacevo molto. Sapete cosa mi dicevano le donne?"
Brutta avventura per Zazzaroni: "Stamattina un uccello me l'ha fatta in testa, mi sembrava un'aquila. Mi ha salvato..."