Serie A

Sconcerti su Calciopoli: “Juventus retrocessa e condannata, era la miglior squadra. Serie A non più regolare”

Il giornalista sportivo ha rilasciato le seguenti dichiarazioni a Tuttomercatoweb.com

Francesco Rossi
03.04.2022 04:06

Sconcerti e Moggi - Twitter
 

Intervistato da Tuttomercatoweb.com, Mario Sconcerti ha parlato ancora una volta di Calciopoli. Secondo Sconcerti, dopo il famoso scandalo che afflisse il calcio italiano nel 2006, il nostro campionato di Serie A non è più tornato lo stesso. Ecco le sue dichiarazioni in merito: 
 

"Sta succedendo qualcosa di importante senza che ce ne siamo accorti. Abbiamo avuto una cosa straordinaria, la nostra miglior squadra fermata, retrocessa e condannata. Dopo Calciopoli non è più stato un campionato regolare. Quattro scudetti di fila dell’Inter, mai successi, nove della Juventus. Il nostro campionato è diventato anomalo ormai da diverso tempo e dobbiamo farcene una ragione".

Club più corrotti, la classifica di Benfica TV: presenti quattro italiane, furia tifosi Juventus
Serie A, i pronostici di Caressa e Zazzaroni: "Ecco come finiranno Atalanta-Napoli e Juventus-Inter"