Bargiggia e Marotta
Serie A

Bargiggia duro: “Lukaku è sempre infortunato, Marotta non è la Madonna di Lourdes”

Il giornalista sportivo ha detto la sua sull’affare Lukaku-Inter, finendo per criticare il ds nerazzurro

Francesco Rossi
02.11.2022 02:10

Paolo Bargiggia ha espresso un giudizio alquanto duro sulle campagne acquisti dei club italiani di maggior blasone, soffermandosi sull’Inter. Il giornalista ha criticato l’operazione Lukaku, giocatore che non è riuscito ancora a riprendersi la scena per via dei troppi infortuni. Ecco le parole di Bargiggia, raccolte per voi da Il Pallone Gonfiato

“Secondo me queste operazioni dei club italiani, che pensano sempre di essere più furbi degli altri e non vanno mai a trovare in giro giocatori giovani, meno costosi, meno rischiosi, meno esosi. È una roba che secondo me dovrebbe finire: operazione Lukaku all’Inter? Non buona neanche in partenza, adesso si è infortunato. Non era difficile ipotizzarlo: giocatore con una fisicità particolare, che è stato bene solo nelle due stagioni con Conte e Pintus che lo hanno fatto lavorare in un certo modo...scelta senza fantasia (...). È possibile che pensiamo di essere i più furbi e poi siamo i più stupidi? Queste operazioni costano d’ingaggio, costano di prestito oneroso come nel caso di Lukaku. Secondo me la politica furba per rilanciarsi l’ha fatta il Milan e il Napoli (...). Lukaku anche allo United ha avuto gli stessi problemi, ha sempre reso poco, con Conte e Pintus ha fatto bene. Dov’è la furbata nel prendere un giocatore che non è loro, da ritrattare e al lordo...il suo ingaggio costa 11 milioni. È una roba furba? Queste robe di ritorno non mi piacciono, giocatori onerosi, costosi e pretenziosi. Marotta? Sbaglia anche lui, come ha sbagliato a prendere Gosens. Non è che Marotta è la Madonna di Lourdes”

Sarri, l'esonero alla Juventus voluto da tre donne. Moncalvo rivela quanto accaduto all'interno della società
Ravezzani tuona: “Le 3 operazioni più mediatiche delle Grandi finora sono state un flop. Ecco chi sono..."