Guerrini distrugge Varriale: "Sapere che un capotifoso avvelenato è stato a capo della Rai è un fatto gravissimo"
Serie A

Guerrini distrugge Varriale: "Sapere che un capotifoso avvelenato è stato a capo della Rai è un fatto gravissimo"

Il conduttore radiofonico ha pubblicato un tweet durissimo contro Enrico Varriale

Davide Roberti
14.01.2023 17:19

Il Napoli ha battuto 5-1 la Juventus nel big match di ieri sera, scatenando la festa dei tifosi azzurri anche sui social. A tale festa si è unito anche Enrico Varriale, ex vicedirettore di Rai Sport, con un tweet di esaltazione per la squadra di Spalletti: “Quella di stasera al Maradona è stata l'ultima partita da presidente della Juventus per Andrea Agnelli. Nel trionfo del Napoli c'è pure quello di De Laurentiis e della filosofia di un club capace di costruire una grande squadra europea scovando talenti e tenendo i bilanci in ordine”. 

Guerrini risponde a Varriale: “Stasera 4 tweet, per poco non raggiungeva il suo Napoli”

Questa la piccata risposta di Claudio Guerrini, conduttore radiofonico: "Stasera 4 tweet! Per poco non raggiungeva il suo Napoli a 5! I partenopei sono fortissimi e meritano il primato. Ma sapere che a capo di Rai Sport c’è stato un capotifoso avvelenato e non un giornalista equilibrato resta un fatto gravissimo per tutta la tv pubblica".

LEGGI ANCHE: Juventus, tifoso non ci sta: "Poca eleganza nei festeggiamenti, non si deride..." Auriemma lo sfotte: "E' vestito come un fantoccio e..."


 

Per chi tifa Diletta Leotta? La regina di DAZN: "Simpatizzo per due squadre"
Lecce-Milan, le parole di Baroni in conferenza: "Complimenti ai ragazzi. La mia squadra non è solo corsa"