Chirico e Vlahovic - Blasting News
Serie A

Chirico: "Vlahovic errore della Juve? Credito ancora ampio, ma presto qualcuno potrebbe iniziare a rimpiangere Dybala"

Il giornalista di fede bianconera si è soffermato sul momento della Juventus e sul caso Vlahovic nel suo editoriale per Il Bianconero

Ludovica Carlucci
25.10.2022 13:24

Marcello Chirico nel suo editoriale per Il Bianconero si è soffermato sul momento vissuto dalla Juventus ed in particolare sul ‘caso’ Vlahovic. Di seguito le parole del cronista tifoso bianconero:

Dopo un’altra prestazione opaca, ovviamente il dubbio ti sfiora: Vlahovic è davvero l’attaccante giusto per questa Juventus? Oppure è sempre e solo colpa del poco gioco prodotto dalla squadra? Eppure nella ripresa le ali hanno fatto il loro lavoro, mettendo dentro l’area empolese tanti palloni, alti e bassi, tant’è vero che le reti sono arrivate, di testa (Rabiot, McKennie) e di piede (ancora Rabiot, e Kean). Chi non c’è arrivato mai è stato solo il nervosissimo Dusan, che se non segna si arrabbia. Come i bimbi capricciosi.

Con il Toro è sembrato tornare quello esplosivo del 2019, segnando un gol e sfiorando più volte anche il secondo (che gli è stato pure annullato). Ieri Dusan è uscito dal campo tra gli applausi dell’Allianz al momento della sostituzione a a conferma che il credito concessogli dal popolo juventino è ancora molto ampio. Per ora, nessuno pensa che quei 90 milioni complessivi – tra cartellino e contratto – investiti lo scorso gennaio siano stati un errore, non ancora. Servono però i gol, altrimenti qualcuno inizierà di sicuro a bisbigliare che era meglio far rinnovare Dybala, che almeno con Empoli e simili segnava sempre.

LEGGI ANCHE: Classifica Tifoserie più Violente: ci sono due italiane presenti nella Top 10, è polemica

Cassano e il passato da latin lover: "Le donne dicevano che ero bello e affascinante. Ma cosa avevano bevuto?"
La Juventus si sta ritrovando, ma per i bookmakers resta favorito il Benfica