Sanchez Inter
Calcio

Sanchez, un ex difensore cileno attacca l'Inter: "Il club è senza soldi, non è un suo problema!"

L'attuale allenatore della Pro Patria Jorge Vargas ha parlato dell'Inter e della situazione legata ad Alexis Sanchez

Serena Baldi
28.07.2022 19:15

Alexis Sanchez resta sempre fuori dai piani dell’Inter in vista della prossima stagione. Tra il giocatore e la società si continua a cercare un accordo per la risoluzione del suo contratto, prima di accettare una nuova destinazione (Marsiglia nuova ipotesi). Nel mentre, dal Cile, arriva un duro attacco. L’autore è Jorge Vargas, ex difensore cileno e attuale allenatore della Pro Patria, in Serie C. Queste le sue parole come riportato da inter-news.it:

Non ha motivi per andarsene, l’Inter gli deve pagare quanto gli spetta. Il problema è che il club è senza soldi, ma questo non è un suo problema. Gli stanno facendo pressione, ma non deve cedere. È una macchina, potrebbe tranquillamente andare a giocare in Spagna o in Inghilterra. Siviglia e Villarreal sono buone opzioni. Ha il livello per giocare in Champions League”.

LEGGI ANCHE: Serie A, senti Marotta: "Scudetto? Juventus la favorita, ben vengano i duelli..."

Bruno attacca Bonucci: “Simulatore che grida con le mani in faccia. Glielo permettono in Italia”
RavezzanI duro: "De Ligt magari ci spieghi pure perché..."