Boniek
Calcio

Boniek sul calcio italiano: "Negli anni '80 eravate all'avanguardia, poi vi siete fermati. Chi gioca bene in Italia è pronto per il palcoscenico..."

L'ex Roma e Juventus, ha parlato delle difficoltà che sta vivendo il calcio italiano

Serena Baldi
20.11.2022 11:40

Il Vicepresidente UEFA Zibì Boniek ha rilasciato un'intervista a Il Messaggero, nella quale ha parlato delle difficoltà che sta vivendo il calcio italiano: 

"Negli anni '80 eravate all'avanguardia, poi vi siete fermati. Credo che le questioni più urgenti da affrontare riguardino stadi, infrastrutture ed investimenti, ma il vostro campionato è sempre di livello elevato. Chi gioca bene in Italia è pronto per il palcoscenico internazionale. I calciatori polacchi per esempio amano l'Italia: preferiscono la Serie A ad altre realtà".

LEGGI ANCHE: Caressa e Zazzaroni, ecco i pronostici sul Mondiale

Sapete quanto è ricca Exor? Un patrimonio incredibile frutto di investimenti in diversi settori
Rangnick parla del Milan così: “La linea verde ha dato i suoi frutti…”