Conflitto Russa-Ucraina: Putin lancia l'operazione militare
Serie A

Guerra Russia-Ucraina, Cioffi ed il commento 'amaro': "In Ucraina si spara, qua si gioca.."

Il tecnico dell'Udinese è intervenuto in conferenza stampa esprimendosi "amaramente" su quanto sta accadendo in Ucraina

Ludovica Carlucci
05.03.2022 09:30

Continua la guerra in Ucraina con le truppe russe che avanzano verso le principali città del Paese, compresa la capitale Kiev ormai sotto assedio da diversi giorni. Colpito anche il mondo del calcio che, come tutti, sta risentendo di questo momento particolarmente triste. A parlare di quanto sta succedendo in Ucraina è anche Gabriele Cioffi, tecnico dell'Udinese, che si è espresso in conferenza stampa come segue: "Qua si gioca e in Ucraina si spara, quindi qualsiasi risposta diventa banale e retorica. La mia opinione è che la maggior parte delle guerre sono guerre di pochi. Purtroppo le persone si trovano a sparare per obiettivi o fini che non sono loro. Va dato un grande supporto al popolo ucraino che sta subendo questa follia".

LEGGI ANCHE: La classifica delle squadre più amate d'Italia: Juve prima ma in calo, Milan e Roma vincono i "derby del tifo"

Cassano e il passato da playboy: "A Roma piacevo molto. Sapete cosa mi dicevano le donne?"
Zazzaroni ironizza: "Scudetto Juve? Se fai discorsi tipo il calciatore che dice 'io ci credo', ci può stare"