Cruciani
Serie A

Cruciani: “Tiferò Juve contro il Napoli, ma hanno comprato delle pippe. Vento del Nord? Non c’è”

Intervistato da Radio CRC, il noto giornalista ha rilasciato le seguenti parole sulla sfida di questa sera

Francesco Rossi
13.01.2023 14:24

Il giornalista Giuseppe Cruciani ha rilasciato le seguenti parole a Radio CRC, durante la trasmissione Si Gonfia la Rete. Ecco un estratto delle sue parole, raccolte da Area Napoli
 

“Stasera farò un tiepido tifo per la Juve. Non contro il Napoli, per la mia fidanzata e perché voglio vedere una bella partita. Non son dispiaciuto per Agnelli, sono vicende societarie che possono accadere. I processi sportivi sono molto cambiati, non più rapidi sono un po' diversi per fortuna. Secondo molti, ciò che hanno scritto i pm nell’accusa sono già una certezza, ma dal punto di vista sportivo va fatta una distinzione. C’è da capire questi reati in cosa si concretizzano: in una penalizzazione? In una retrocessione? Vedremo".

Cruciani ha poi parlato della discussa direzione di gara di Monza-Inter: "L’Inter ha avuto un errore contro a Monza e se ci fosse questo vento del Nord, non sarebbe stato penalizzato. Al di là del famoso fallo di Pjanic, se il Napoli avesse vinto a Firenze, sarebbe stato ancora in corsa. Non credo che tutti i giocatori siano stati condizionati da quell’Inter-Juventus del giorno prima".

Il giornalista torna infine sul match di stasera: "Napoli-Juve? Il Napoli può permettersi di perdere mentre se la Juve perde è quasi fuori. Il contraccolpo psicologico però vale per entrambe. Che il Napoli sia favorito io però ci credo. La Juve ha sbagliato acquisti, ha comprato giocatori che poi si sono rivelate delle pippe. Spero che stasera il campionato si riapra e se così fosse, sarebbe un bel test caratteriale per il Napoli”.

Beppe Bergomi esagera: "Quel giocatore della Juve mi ha ricordato Maradona: ecco perché"
Ziliani: “Guardate pure Napoli-Juventus, tifate e soffrite. Sappiate però che a poche ore dal match c’è una confessione di Cherubini su..."