La Juventus di Allegri per molti non ha raggiunto il livello che si aspettava dal suo ritorno in panchina. Con il tecnico livornese la Juve non ha rispettato le aspettative e nell'anno migliore si è fatta sfuggire lo scudetto cadendo nel baratro dopo la sconfitta con l'Inter. Ecco cosa ne pensa Luciano Moggi al riguardo.

Allegri Juventus
Allegri Juventus

Allegri delude con la Juventus: il pensiero di Moggi

Moggi si è espresso sull'esperienza di Allegri alla Juve fino ad ora:

La Juve aveva troppi giocatori che litigavano tra loro. Quello è segno di nervosismo. Ma nella ripresa la Juventus ha tirato fuori la sua autostima ed è venuta meno quella della Lazio.

Adesso vedrete un'altra Juventus contro la Fiorentina. Sarà una squadra più carica, più sicura di sé. Fischi? I tifosi pagano il biglietto ma non i milioni che servono per pagare i giocatori. E soprattutto, i tifosi tengano presente una cosa: con questa squadra qualunque allenatore potrebbe fare meno di quanto stia facendo Allegri.

 

LEGGI ANCHE: Moggi: "Conte al Napoli? Difficile. L'uomo ideale per De Laurentiis è..."
 

 

Bruno rivela: "Vialli? Lo menavo ma mi disarmava. Di Canio? Un gran cacacazzi, piagnucolava..."
Balotelli: "Gli Italiani sono razzisti? Vi dico che..."

💬 Commenti