Serie A

Serie A, UFFICIALE: dalla prossima stagione no alle divise di colore verde

La Lega Serie A ha rilasciato il regolamento per le divise da gioco della stagione 2022/23, che verrà applicato alle competizioni ufficiali organizzate dalla Lega

Serena Baldi
05.07.2022 15:44

Adesso è ufficiale:dalla prossima stagione in Serie A saranno vietate le divise di colore verde. Nell’articolo 2 del regolamento rilasciato oggi , in cui si parla dei colori che le squadre possono utilizzare, al paragrafo 1 emerge una nuova regola: dalla stagione 2022/23, sarà vietato il colore verde nelle divise da gioco per i calciatori in movimento.

Ogni Società deve disporre di una prima divisa da gioco, con i propri colori ufficiali, che dovrà utilizzare nelle partite interne e nelle partite esterne in cui non vi sia confondibilità di colori con la squadra avversaria, e di una seconda divisa (più eventuali altre), che dovrà essere notevolmente diversa ed in contrasto con la prima. A titolo esemplificativo, si considerano notevolmente diverse ed in contrasto tra loro, le divise da gioco che non generano confondibilità di colori se indossate da due squadre contrapposte”, si legge nel regolamento”.

"Se una divisa è prevalentemente scura, l’altra deve essere prevalentemente chiara, oppure se una maglia è cerchiata, fasciata, a quadri, l’altra non deve contenere nessuno dei colori presenti nella prima, se non come richiamo. Le squadre devono avere almeno due divise portieri chiaramente in contrasto tra loro ed in contrasto con le divise dei calciatori di movimento. È vietato l’utilizzo di divise da gioco di colore verde per i calciatori di movimento

LEGGI ANCHE: Serie A, parla Zoff: “Ecco chi vedo per il prossimo titolo di capocannoniere"

Suma provoca Calhanoglu: “Rosicavi senza i coretti e poi scrivevi “grazie di tutto”. Tacere era meglio”
Roma, i tifosi a Zaniolo: "Non andare alla Juventus, non andare dai ladri!"