Arrigo Sacchi (ph Social)
Serie A

Sacchi bacchetta l’Inter e Inzaghi: “Avevano paura del Milan, in dieci in difesa. Mah...”

L’ex allenatore del Milan ha bacchettato l’Inter di Simone Inzaghi

Francesco Rossi
04.09.2022 15:20

L’ex allenatore del Milan, Arrigo Sacchi, ha espresso la sua opinione a riguardo dell’atteggiamento in campo fatto riscontrare dall’Inter, ieri sera durante il derby contro i rossoneri. Dopo il vantaggio firmato Brozovic, secondo Sacchi, i nerazzurri si sono chiusi troppo a livello difensivo. Ecco le parole dell’ex tecnico, rilasciate a La Gazzetta dello Sport:
 

“Dopo il vantaggio, i nerazzurri avevano cinque difensori per tre attaccanti: dimostrazione che c’era molta paura. A tratti, li ho contati, c’erano dieci giocatori interisti tutti chiusi nella propria metà campo. Io non capisco: dopo l’1-0 era il momento per attaccare il Milan, perché poteva essere demoralizzato, e invece la squadra di Inzaghi si è chiusa là dietro. Mah...".

Mancini, suo ex calciatore: “Mi insultava, volevo tirargli una scarpa. Minacciai i suoi figli”
Tramontana tuona: "Inzaghi deve rivedere le scelte, in primis il portiere. Deluso e preoccupato, in campo ho visto..."