Davide Ballardini (ph. Image Sport)
Serie A

Bologna-Cremonese 1-1, Ballardini: “Pareggio giusto, ma tutti dobbiamo dare di più”

Le parole del tecnico dei grigiorossi al termine del match pareggiato al Dall’Ara contro il Bologna

Tiziano De Santis
23.01.2023 21:20

Dopo il punto prezioso conquistato contro il Bologna al Dall’Ara, l’allenatore della Cremonese Davide Ballardini analizza lo stato dei suoi in conferenza stampa: “Il pareggio è giusto ma bisogna fare molto di più. I ragazzi sanno che, da qui in avanti, bisogna essere più bravi nel gioco, nel tenere la squadra corta e nel non subire gli avversari come è successo oggi, seppur a folate. Oggi, a tratti, devo dire che sembrava fosse la Cremonese a poter vincere la partita. Ci sono le premesse per fare molto meglio e ci sono grandi disponibilità e voglia da parte dei miei ragazzi. Venivamo da 130 minuti giocati contro il Napoli, che ci hanno portato via tanto sul piano fisico e mentale. Per questo la squadra oggi non è stata freschissima. Ma è normale dopo una settimana così intensa. Tutti dobbiamo dare di più, a cominciare dal sottoscritto. Vogliamo ben figurare anche contro l’Inter e ci prepareremo come si deve per il prossimo match”.

Sui singoli: “Benassi è un ragazzo che gioca da tanti anni in Serie A e lo fa bene. Vasquez ha giocato una buona partita, come ha fatto anche contro il Napoli. Meitè ha qualità diverse dagli altri ma deve fare meglio sui piani della dinamicità e del gioco. Oggi ha perso delle palle pericolose”.

Chiacchio contro la Juventus: "Se non ci fossero stati elementi validi Chiné non avrebbe mai avviato un procedimento disciplinare"
Varriale tuona: “Avvicinare Juventus e Napoli riguardo la giustizia sportiva non è fuorviante, è irreale. È come se…”