Marko Arnautovic realizza il rigore contro la Salernitana (ph. bolognafc.it)
Serie A

Le pagelle di Bologna-Salernitana: Arnautovic si salva per il gol, Sansone il migliore. Vignato in ombra

Il Bologna viene raggiunto dalla Salernitana e non va oltre il pari. Il rigore l'unico squillo di Arnautovic, bene Sansone. Vignato da mezzala non convince

Luca Nigro
01.09.2022 23:00

Skorupski 5,5 - Sul gol della Salernitana poteva fare meglio sul tiro di Candreva. La ribattuta permette a Dia il pari.

Soumaoro 5,5 - Sicuramente meglio rispetto a Milano almeno fino al pari Salernitano quando insieme a De Silvestri si perde Dia. 

Medel 6 - Lotta contro un cliente scomodo come Dia e se la cava con l'esperienza.

Lucumì 6,5 - Della linea difensiva è il migliore. Sempre attento, fornisce l'assist a Sansone in occasione del rigore.

Kasius 5 - Non spinge mai rimanendo basso. Bradaric sguscia via ogni volta che può. Dal 46' Lykogiannis 6 - Pronti via mette due ottimi cross sul secondo palo per De Silvestri e Soriano. Meglio dell'olandese.

Schouten 5,5 - Primo tempo con tanti errori in appoggio. Sale di tono nella ripresa ma non è ancora ai suoi livelli. 

Dominguez 5,5 - Nel primo tempo fatica molto. Meglio nella ripresa quando i centrocampisti granata calano. Dall'81' Aebischer 5,5 - Qualche defezione di troppo.

Cambiaso 5 - Mazzocchi lo salta sistematicamente. In avanti è più propositivo di Kasius ma sbaglia tanti cross. Dal 46' De Silvestri 5,5 - Parte forte con tre inserimenti in area e in uno va vicino al gol di testa. Poi si abbassa ed insieme a Soumaoro lascia tutto il tempo a Dia di ribattere a rete in occasione del pareggio campano.

Vignato 5 - Ancora una volta schierato da mezzala, non trova mai il giusto guizzo e soffre la fisicità dei dirimpettai campani. Dal 46' Soriano 5,5 - Da mezzala continua a faticare. Accompagna poco l'azione e non riesce ad incidere. In ombra.

Sansone 6,5 - E' il più in palla dei suoi e sin vede sin da subito. Le conclusioni nel primo tempo sono tutte sue. Per due volte Sepe gli dice di no, nella seconda è decisamente un suo errore. Ad inizio ripresa si procura il rigore del vantaggio. Prezioso. Dal 74' Orsolini 5,5 - Prova ad impensierire Sepe con un tiro a giro dal limite. Unico vero squillo dei suoi minuti in campo. 

Arnautovic 6 - Ha il merito di trasformare freddamente il rigore del momentaneo vantaggio. E' l'unica cosa positiva di una gara fatta di errori al tiro e di nervosismo nei confronti dell'arbitro. Resta determinante in fase realizzativa con i suoi tre gol in quattro gare.

Mihajlovic 5,5 - Ripropone dieci undicesimi della squadra vista a Milano indovinando l'innesto di Sansone. La squadra nel primo tempo non gira e nell'intervallo prova a far girare l'inerzia con tre cambi che sortiscono un parziale effetto ad inizio ripresa. Poi i suoi si abbassano permettendo alla Salernitana di raddrizzarla. Due punti dopo quattro partite è decisamente poco.

LEGGI ANCHE: Juventus, Cassano duro: "Arthur al Liverpool? In questo paese di mediocri e incapaci bisogna guardasi allo specchio e sputarsi negli occhi"

Cassano e il passato da latin lover: "Le donne dicevano che ero bello e affascinante. Ma cosa avevano bevuto?"
Pistocchi: “Juve cede Arthur in Premier. Se farà bene come gli altri, il problema è altrove”