Cassano
Serie A

Cassano duro: “Renica non so nemmeno chi c***o sia. Ripeto, Maradona giocava con gli scarsi”

Botta e risposta tra i due ex calciatori di Roma e Napoli

Francesco Rossi
30.09.2022 21:21

Non si placa la furiosa discussione tra Antonio Cassano e gli ex calciatori del Napoli di Maradona, dopo le ultime dichiarazioni dell’ex Bari e Roma rilasciate a Muschio Selvaggio. Cassano ha affermato che l’argentino vinse il primo Scudetto con la squadra partenopea, giocando in squadra con degli scappati di casa. La reazione degli ex calciatori di quel Napoli, è stata decisa e tra gli ex calciatori più inferociti contro Cassano, c’è Alessandro Renica che ha militato con il club campano dal 1985 al 1990. Renica dopo tali affermazioni, ha risposto in maniera piuttosto velenosa a Cassano, dicendogli di essere uno ”scappato di testa”.

L’ex calciatore di Bari Vecchia non si è però tirato indietro e attraverso la Bobo TV ha ribadito il suo pensiero: 

“Qualche ex giocatore che non conosco del Napoli ha detto qualcosa. Non so nemmeno chi c***o sono. Io lo ripeto, i giocatori con cui ha vinto Maradona a Napoli sono degli scappati di casa. Qualcuno può dire il contrario ma non è così. Ho fatto i complimenti a Maradona e basta. Fece un miracolo, giocava con gente scarsa”

La replica via social di Renica non si è fatta attendere: “Bene, verifico se è il caso di portarti in tribunale… ovviamente l’eventuale ricavato andrà tutto in beneficenza“.

Vessicchio show: “Ad oggi, l’Inter è fallita. Questi sono i fatti: Zhang scapperà in Cina quando…”
Disastro Juventus, 5 anni di bilanci in rosso: ecco le cifre dettagliate a partire dal 2017/18