La Federazione Russa ci prova: chiesto il reintegro di club e nazionale nelle competizioni Fifa e Uefa
Calcio

La Federazione Russa ci prova: chiesto il reintegro di club e nazionale nelle competizioni Fifa e Uefa

Nonostante la guerra, i russi provano a restare nel grande calcio europeo e mondiale

Davide Roberti
08.03.2022 19:15

Clamoroso tentativo di reintegro nella Fifa e nella Uefa da parte della Federazione Russa di calcio. La RFS, infatti, ha presentato ricorso al TAS di Losanna dopo la decisione degli enti calcistici internazionali di bandire le squadre di club e la Nazionale dalle competizioni Uefa e Fifa: il TAS stesso ha comunicato che metterà una sentenza nei prossimi giorni. Resta ancora in ballo, dunque, la disputa dei match dei playoff di fine marzo per i Mondiali in Qatar 2022, così come il match dello Spartak Mosca in Europa League: nonostante la guerra scatenata in Ucraina, i russi non si danno per vinti.

 

ESCLUSIVA IPG - John O'Shea: "Trapattoni e Ferguson straordinari. Cristiano Ronaldo sempre motivato"
L'ex arbitro Pieri: "Orsato è stato coerente, rigore su Osimhen c'era solo a livello moviolistico"