Serie A

Pistocchi sulla Guerra in Ucraina: "Dicono No alla Guerra ma poi si forniscono armi per farla"

Il giornalista sportivo ha rilasciato una riflessione sul conflitto tra Ucraina e Russia

Francesco Rossi
02.03.2022 22:19

Pistocchi

 

La Guerra in Ucraina continua. Nononstante i negoziati tra le due parti coinvolte, i bombardamenti da parte dell'esercito russo in territorio ucraino, continuano imperterriti, provocando morte e distruzione. Il giornalista sportivo Maurizio Pistocchi ha rilasciato il seguente tweet riguardo il conflitto, polemizzando sulle forniture di armi da parte degli europei agli ucraini, vittime della furia di Putin:

"No alla Guerra. Si legge ovunque. Ma intanto si forniscono armi PER la guerra, si obbligano innocenti a abiurare e si creano contrapposizioni tra stati e istituzioni. No alla Guerra significa immediata cessazione delle ostilità e negoziati tra le parti. NO WAR"

Che squadra tifa Adani? Il commentatore ha due passioni: ecco quali!
Coppa Italia, Fiorentina-Juventus 0-1: decide un'autorete di Venuti al 90' minuto