Allegri
Serie A

Allegri risponde alle critiche: "Sono abituato, mi sento un privilegiato". Su Pogba, Chiesa e Di Maria..

Il tecnico della Juventus parla degli infortuni di Pogba, Di Maria e Chiesa e risponde alle critiche, da lui viste come uno stimolo in più

Serena Baldi
06.09.2022 12:45

Ai microfoni di Mediaset è stato intercettato Massimiliano Allegri. Il tecnico della Juventus ha presentato la prossima sfida contro il Paris-Saint Germain affermando che, questa volta, è più importante la prestazione del risultato. 
 Non poteva mancare poi il punto sugli infortunati, con Pogba che ha optato per l'intervento chirurgico e Chiesa sulla via del recupero, oltre che Angel Di Maria. Queste le parole del tecnico: 

"Pogba spero di riaverlo prima della sosta di novembre ma è difficile. Ci manca lui come Chiesa. Di Maria erano due partite che non era in condizione ottimale. Era giusto fermarlo, perdeva di condizione e per noi è importante averlo al massimo". 
 

Chiusura dedicata alle critiche a lui rivolte nell'ultimo periodo, in seguito alle prestazioni poco convincenti contro Spezia e Fiorentina:

 "Sono abituato. Sono quindici anni che alleno in Serie A, mi sento un privilegiato. Prendo atto delle critiche, sono uno stimolo in più".

LEGGI ANCHE: Lazio, Immobile condannato per evasione fiscale: nei guai per il doppio ruolo di Moggi Jr

Taranto Foggia 1-0 diretta testuale LIVE: termina il match!
Balotelli difende Allegri: "E' una persona fantastica e capisce di calcio come pochi. In Italia ci vorrebbero..."