Pioli (Ph. Image Sport)
Serie A

Pioli: "La squadra crede nello scudetto. Ibra? Spero di averlo nel finale di stagione"

Le parole di Stefano Pioli in conferenza stampa alla vigilia di Milan-Genoa

Francesco Perna
14.04.2022 15:20

L'allenatore del Milan Stefano Pioli, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match con il Genoa. Queste le sue parole: 

LEGGI ANCHE: Serie A, le ultime sulle probabili formazioni della 33^ giornata di campionato

TIFOSI 

“Credo che i nostri tifosi saranno la nostra arma in più. L’energia e il sostegno che ci danno è fondamentale per noi per fare bene fino alla fine”.

SITUAZIONE 

“Noi soprattutto in questo momento giochiamo per vincere e quando non ci riusciamo c’è delusione ma la mattina dopo la trasformiamo in determinazione. Abbiamo lavorato tanto per fare meglio, ho visto grande motivazione e giocatori motivati. Dobbiamo aggiungere qualcosa alle nostre prestazioni”.

IBRAHIMOVIC 

“La situazione di Ibra è abbastanza chiara, sarà fermo 10 giorni, speriamo di averlo per il finale di stagione. Recuperiamo Bennacer e Rebic, possono giocare dall’inizio o subentrare, vediamo domani”.

SCUDETTO 

“La squadra ci sta credendo non solo per le parole di Calabria ma soprattutto per come sta giocando. Creiamo più degli avversari, siamo forti e siamo stati avanti a molte squadre per molto tempo. Abbiamo le nostre carte da giocarci fino alla fine perchè è una squadra che ha il rossonero e ci crede sempre”.

OBIETTIVI 

“Se siamo ancora in corsa per scudetto e Coppa Italia vuol dire che tutti hanno dato il meglio. Leao deve essere messo in condizione di sfruttare l’uno contro uno, poi che lo conoscono ci sta ma lui ha grande qualità anche se non tutte le serate sono uguali. Per noi resta fondamentale”.

Sacchi: "Se il Milan vince il campionato è un miracolo"
Plusvalenze, difesa Juve: "Inattendibile usare sito specializzato per valutazione giocatori"