Sebastian Vettel
Serie A

Formula 1, Vettel si ritirerà a fine stagione: l'annuncio ufficiale sui social

Il pilota tedesco ha aperto proprio oggi il suo profilo Instagram per un annuncio ufficiale: "Mi ritiro dalla Formula 1 alla fine della stagione 2022"

Filippo Rocchini
28.07.2022 12:52

Il messaggio di Sebastian Vettel sul proprio profilo Instagram (aperto proprio oggi): "Annuncio il mio ritiro dalla Formula 1 al termine della stagione 2022, impegnarsi nella mia passione non va più di pari passo con il mio desiderio di essere un grande padre e marito". L'Aston Martin: "Hai dato vita a una delle più grandi carriere nella storia di questo sport". Il tedesco ha vinto quattro Mondiali dal 2010 al 2013. 

Mentre lui annuncia l'addio in un video social, in bianco e nero, guardando in camera e guardando i suoi tifosi: "Oggi annuncio il mio ritiro dalla Formula 1 alla fine della stagione 2022 - le sue parole -. Probabilmente dovrei iniziare con una lunga lista di persone da ringraziare, ma sento che è più importante spiegare le ragioni alla base della mia decisione".

Il tedesco prosegue nel suo lunghissimo messaggio social: "Amo questo sport. È stato centrale nella mia vita da quando ho memoria. Per quanto ci sia una vita in pista, c'è anche una mia vita fuori dalla pista. Essere un pilota da corsa non è mai stata la mia unica identità. Credo fermamente nell'identità di chi siamo e di come trattiamo gli altri, piuttosto che per quello che facciamo. Chi sono io? Sono Sebastian, padre di tre figli e marito di una donna meravigliosa". E ancora: "Oltre alle corse ho cresciuto una famiglia e amo stare con loro. Ho coltivato altri interessi al di fuori della Formula 1. La mia passione per le corse deriva dal tempo trascorso lontano da loro e richiede molte energie. Impegnarsi nella mia passione come ho fatto e come credevo giusto, non va più di pari passo con il mio desiderio di essere un grande padre e marito. L'energia necessaria per diventare un tutt'uno con la macchina e il team per inseguire la perfezione, richiede concentrazione e impegno". Dunque conclude: "Credo che ci sia ancora una gara da vincere. Addio e grazie di tutto. Ho amato ogni parte di questo sport".

Il post:

LEGGI ANCHE: Massimo Pavan: "L'Inter avrebbe il tridente più forte della Serie A. Dybala? Se non si fa male come a Torino"

Bruno attacca Bonucci: “Simulatore che grida con le mani in faccia. Glielo permettono in Italia”
Inter, Inzaghi lancia la sfida: "Vogliamo lo scudetto. Altre squadre hanno speso molto più di noi ma..."