Caressa: "Il Napoli è campione d’inverno, però a me questa cosa mi sa un po’ da anni ’80"
Serie A

Caressa: "Il Napoli è campione d’inverno, però a me questa cosa mi sa un po’ da anni ’80"

Nel corso di ‘Sky Calcio Club’ il conduttore ha commentato il titolo di Campione d'inverno additato alla squadra di Luciano Spalletti

Ludovica Carlucci
09.01.2023 11:26

Si è quasi conclusa la 17esima giornata di Serie A, ma le somme in merito alle big possiamo già tirarle. Vittoria Napoli a Marassi contro la Sampdoria e distanza di +7 sul Juventus e Milan (vittoria bianconera contro l'Udinese e pareggio con la Roma per i rossoneri). A soffermarsi sulla classifica ed anche sul fatidico titolo di Campione d'inverno additato alla squadra di Luciano Spalletti si è soffermato il conduttore Fabio Caressa che nel corso di ‘Sky Calcio Club’ ha così commentato: “Il Napoli è campione d’inverno, però a me questa cosa mi sa un po’ da anni ’80. Prima aveva un significato, per me il Napoli era campione d’inverno già prima perché era finito primo alla sosta, poi c’è stato un mese e mezzo. Adesso esserlo dopo aver giocato due sole partite… Io la definizione di campione d’inverno non la sopporto, campione di che? Sei campione quando vinci qualcosa. Al massimo si alzano supercoppe a gennaio, per il resto si è campione di poco”.

LEGGI ANCHE: Suicidio Milan nel finale, clamoroso aggancio della Roma. Tuttosport: "Sei minuti di follia"

Cassano attacca l'ex attaccante: "Si alza la mattina e spara cose allucinanti"
In ricordo di Vialli, il nipote: "Mio zio mi ha aiutato tantissimo! Mi ha fatto diventare un uomo e mi ha insegnato a vivere con umiltà"