Bonucci Juventus
Serie A

Terremoto Juventus, Paratici a Bonucci: "Leo, il club è della famiglia Agnelli, vuoi che..."

Intercettazioni tra Bonucci e Parataci, oggi al vaglio degli inquirenti dopo le dimissioni della dirigenza della Juventus

Serena Baldi
02.12.2022 12:00

L’ex Ds dei bianconeri, Fabio Paratici, in un’intercettazione del 2020, ha parlato anche il capitano della Juventus Leonardo Bonucci. Nello specifico, Paratici ha tranquillizzato il difensore, preoccupato per la situazione che si stava creando.

 “Scusa Fabio, io mi fido di te ma se poi arriva un altro?”  dice Bonucci

“Leo, la Juventus è quotata in Borsa, è della famiglia Agnelli. Vuoi che succeda il finimondo per due stipendi?”.

Secondo il Corriere della Sera, Bonucci riporta questa conversazione agli inquirenti il 4 aprile 2022, quando la Procura ha già fatto le prime perquisizioni nella sede della Juventus. La deposizione di Bonucci è stata una delle prime in grado di fornire alla Procura un quadro più chiaro sulle indagini. Le carte che erano state sequestrate nella perquisizione avevano già fatto emergere i problemi della “manovra stipendi” e delle plusvalenze fittizie.

LEGGI ANCHE: Juventus, lo sfogo di Cherubini: "Mercato arrogante, mi veniva da vomitare solo al pensiero. Paratici..."

Vlahovic per il futuro della Juve, il dubbio di Chirico: "E' davvero giusto per questa squadra o era meglio far rinnovare Dybala?"
Palmeri furioso: “Juve vomitevole, poi non chiedetevi perché vi disprezzano”