I club europei avvisano la CAF: "Non manderemo i giocatori in Coppa D'Africa"
Nazionali

I club europei avvisano la CAF: "Non manderemo i giocatori in Coppa D'Africa"

L'ECA ha annunciato all'organo continentale africano che i club non hanno intenzione di lasciar partire i giocatori per il Camerun

Davide Roberti
15.12.2021 17:08

Niente Coppa D'Africa per i calciatori europei? È questa l'ipotesi paventata nella giornata di oggi, visto la dura comunicazione dell'ECA, l'organizzazione dei club europei, contro la CAF (l'equivalente dell'UEFA in Africa).Questa la più grande preoccupazione dei club del Vecchio Continente: “A nostra conoscenza, la Confederazione calcistica africana non ha ancora reso pubblico un protocollo medico adeguato per il torneo, in assenza del quale i club non potranno liberare i propri giocatori”. C'è dunque timore per la salute dei calciatori, che rischierebbero di ammalarsi anche per via dell'imperversare della variante omicron nel continente africano.

LEGGI ANCHE: Rocchi sugli arbitri: "Non abbiamo niente da nascondere, renderemo pubblici i dialoghi col VAR"

Ma non solo: le società non vogliono che i calciatori debbano poi sottoporsi a periodi prolungati di quarantene, forti anche di una decisione UEFA dell'agosto 2020 per la quale non esiste l'obbligo di lasciar partire i calciatori per le nazionali se poi ci fosse bisogno di una quarantena superiore ai cinque giorni. Situazione in evoluzione, ma la Coppa D'Africa rischia seriamente di saltare per aria.

 

Stipendi ciclisti 2022, la top 20 dei più pagati: Pogacar il paperone del gruppo, bene Nibali
Coppa Italia, le formazioni ufficiali di Cagliari-Cittadella: Mazzarri cambia volto alla squadra