Mario Sconcerti (Areanapoli.it)
Champions League

Sconcerti: "La sconfitta della Juve è un brutto segnale per il calcio italiano. Non siamo più competitivi ad alto livello"

A commentare la sconfitta bianconera per mano del Villarreal è intervenuto anche Mario Sconcerti ai microfoni di TMW

Ludovica Carlucci
17.03.2022 19:00

Ennesimo passo falso della Juventus che viene eliminata dalla Champions League sotto gli occhi dei tanti tifosi juventini. A Torino il Villarreal è andato in vantaggio a un quarto d’ora dalla fine con un calcio di rigore segnato da Gerard Moreno, vantaggio poi gonfiato dalla rete di Pau Torres e “esagerato” nei minuti di recupero, sempre su calcio di rigore, da Arnaut Danjuma. A commentare la sconfitta bianconera è intervenuto anche Mario Sconcerti. Di seguito le parole del giornalista intervenuto ai microfoni di TMW Radio: "E' stata una notte buia, senza stelle. Le responsabilità? E' stato un risultato incredibile, nessuno lo avrebbe mai pensato. La Juve ha avuto il torto di non riuscire ad arrivare al tiro. E' una partita estremamente preoccupante, perché è stata eliminata dalla settima squadra spagnola. E' qualcosa che travolge la Juve, però per il calcio italiano è un gran brutto segnale. Non siamo più competitivi ad alto livello, stiamo dentro un calcio che è solo nostro".

LEGGI ANCHE: Chiariello: "Villarreal ha gli abitanti di Battipaglia. Juve pronta per la Superlega, vero Agnellino di corto muso?"

Bonucci e le proteste, Bruno disse di lui: “Vorrei dargli un pugno in faccia, così sta zitto per 5 mesi”
Pistocchi duro su Allegri: Diceva ‘vincere è l’unica cosa che conta’ ma giudica chi parla di “fallimento”