Andrea Agnelli
Non Solo Sport

Agnelli: "La mer** che sta sotto non si può dire"

Emergono nuove chiamate tra i dirigenti bianconeri, in mezzo anche Davide Lippi

Andrea Ghidotti
03.12.2022 12:01

Come riporta il Corriere dello Sport sono emerse nuove intercettazioni telefoniche tra i dirigenti della Juventus Arrivabene e Andrea Agnelli.

ARRIVABENE AD AGNELLI IL 30 GIUGNO 2022

"Fatti i conti della serva noi dovevamo fare per star tranquilli, un aumento di 650 milioni, non di 400... per sanare".

AGNELLI AD ARRIVABENE IL 3 SETTEMBRE 2021

"Non era solo il Covid e questo lo sappiamo bene. Dall’altro abbiamo ingolfato la macchina con ammortamenti e soprattutto la m... perché è tutta la m... che sta sotto che non si può dire".

DAVIDE LIPPI

La Procura indaga anche per la questione con i procuratori sportivi, soprattutto delle intercettazioni in cui il protagonista è Davide Lippi:

“Devo piglià 4 e 50 di vecchio, sono due anni che sto aspettando di mettere a posto i soldi vecchi...che ti devo dire, cioè l'operazione di Spinazzola”. 

Nel caso Spinazzola fu Gabriele Giuffrida l'intermediario. Lippi ci provò pure nella trattativa sul rinnovo di Chiellini:

“Finalmente con questo rinnovo io posso sistemare le mie cose, questi erano gli accordi con Fabio”.

Ma Agnelli si oppose:

“Che ha fatto? Due telefonate a Spinazzola. E di Giorgio non ha mai fatto un c... Davide”.

 

Sapete quanto è ricca Exor? Un patrimonio incredibile frutto di investimenti in diversi settori
Inter, Lukaku in contatto con il Chelsea per un altro prestito