Lukaku con la maglia del Belgio
Calcio

Belgio, parla il fisioterapista: "Lukaku non era in condizioni di giocare. C'era un accordo..."

Maesschalck, fisioterapista del Belgio, ha parlato delle condizioni di Lukaku durante i Mondiali in Qatar

Andrea Ghidotti
17.12.2022 10:07

Lieven Maesschalck, fisioterapista del Belgio, ha parlato ai microfoni di Sporza della condizione fisica di Romelu Lukaku durante il Mondiale e approfondisce il piano utilizzato visto il poco minutaggio racimolato nella prima parte di stagione con l'Inter.

"Il CT Roberto Martinez è uno che ascolta lo staff medico e col quale discute di tutto. Nel caso di Lukaku, ha avuto un peso anche il fatto che, per esempio, non giocasse da mesi. Sarebbe riuscito ad esserci per la Croazia, ma l'accordo era che non avrebbe giocato per 90 minuti. Fisicamente Romelu non poteva reggere un'intera partita, quindi bisognava fare una scelta: lasciarlo partire titolare o meno. Fargli giocare 45 minuti o 60 minuti, ma non di più".

Lukaku in questo Mondiale ha giocato soltanto 45 minuti minuti contro la Croazia e ha sciupato quattro occasioni da gol non riuscendo ad incidere.

Sapete quanto è ricca Exor? Un patrimonio incredibile frutto di investimenti in diversi settori
Capello critica Messi. Cassano si intromette e lo difende dalle critiche