Ordine e Kakà
Serie A

Ordine esagera: “Kaka ha vinto la Champions da solo, non giocava in un grande Milan”

Secondo il giornalista sportivo, il brasiliano ha vinto la Champions League 2007 non giocando in un grande Milan

Francesco Rossi
18.10.2022 03:16

Ricardo Kakà è stato senza ombra di dubbio uno dei migliori calciatori della storia del Milan. Arrivato dal San Paolo nel 2003, il brasiliano riuscì a imporsi fin da subito, esordendo ad Ancona per poi non smettere più di incantare. Il campione del mondo 2002, riuscì ad avere la meglio alla corsa per Il Pallone d’Oro 2007 su Messi e Cristiano Ronaldo, più giovani di lui. Un giocatore dotato di tecnica sopraffina e di una eleganza unica, capace secondo il noto giornalista Franco Ordine di vincere la Champions League 2007 da solo. Giudizio esagerato? Ecco le dichiarazioni di Ordine in merito al paragone tra l’asso georgiano del Napoli, Kvaratskhelia e il brasiliano rilasciate a Pressing, raccolte per voi da Il Pallone Gonfiato:
 

“Paragone Kvaratskhelia-Kakà? Secondo me i paragoni vanno fatti anche dal punto di vista dei risultati. Kakà arriva al Milan nel 2003, ancora me lo ricordo, nel 2004 vince lo Scudetto. Nel 2007, non giocava in un grande Milan, quando vince da solo la Champions League. L’ha vinta da solo”

Bargiggia contro Lautaro: "Sento puzza di gossip. Improvvisazione e tanto altro..."
Oppini-Zazzaroni, lite durissima: “Dai informazioni sbagliate”. La replica: “Quando? Lascia stare”