Con l'addio ormai ufficiale di Alex Sandro e quello imminente di Mattia De Sciglio, la Juventus si trova in una situazione delicata riguardo ai terzini disponibili. Attualmente, nella rosa a disposizione di Thiago Motta, restano solo Andrea Cambiaso e il capitano Danilo. La dirigenza bianconera, quindi, è al lavoro per trovare nuovi rinforzi, considerando opzioni sia in Europa che altrove. I nomi che piacciono sono quelli di Yan Couto, Patrick Dorgu e Mario Mitaj. Intanto il Milan è pronto ad acquistare ben due punte centrali nel calciomercato estivo. 

Alex Sandro
Immobile Alex Sandro

Yan Couto: Il Nuovo Obiettivo della Juventus

Il giocatore Yan Couto è un terzino destro che compirà 22 anni il 3 giugno. Cresciuto nel settore giovanile del Coritiba, a 16 anni era già nell'Under 20 del Brasile. Nel 2020, a soli 18 anni, è stato acquistato per 6 milioni dal Manchester City, iniziando poi una serie di prestiti. Ha giocato al Girona nel 2020/2021, allo Sporting Braga in Portogallo e nel 2022 è tornato al Girona.

La concorrenza per il talento brasiliano è agguerrita. Il Real Madrid sembra essere in vantaggio su tutti, ma la Juventus si è iscritta alla corsa, insieme a club come Bayer Leverkusen e Milan. Giuntoli starebbe pensando a un prestito nel caso di un rinnovo del contratto di Couto con il Manchester City, che scade nel 2025.

Patrick Dorgu
Patrick Dorgu (ph. Image Sport)

Patrick Dorgu: Un Talento Emergente

Patrick Dorgu è un giovane terzino sinistro, alto 1,85 metri, noto per la sua presenza fisica e la buona tecnica. Attualmente in forza al Lecce, Dorgu ha attirato l'attenzione della Juventus grazie alle sue prestazioni nella stagione in corso. Con 34 presenze, 2 gol e 1 assist in tutte le competizioni, ha dimostrato di essere un elemento chiave per la squadra salentina. Classe 2003, è giovane ma già maturo, con grandi margini di miglioramento.

Il suo contratto con il Lecce scade nel giugno 2027 e il suo valore di mercato è stimato a 7 milioni di euro, rendendolo un investimento accessibile con un alto potenziale di ritorno.

Mario Mitaj, un altro nome seguito dalla Juventus

Mario Mitaj, terzino sinistro alto 1,80 metri, si è messo in mostra per la sua abilità nelle due fasi di gioco: copertura difensiva e spinta offensiva. Nato calcisticamente nell'AEK Atene, si è trasferito alla Lokomotiv Mosca nell'estate del 2022. Anche lui ha attirato l'attenzione di diversi top club, fra questi la Juventus, grazie alle sue prestazioni convincenti.

Abatantuono: "Triplete dell'Inter non esiste, vincere un derby non ti dà una coppa. Morirò..."
Juventus, Bosco: "Serve un modo alla Moggi per far capire a Mourinho che è pericoloso..."

💬 Commenti