Vierchowod
Serie A

Vierchowod snobba un grande talento della Serie A: “Non è un campione, ma un buon giocatore”

L’ex calciatore ha parlato dell’attaccante portoghese del Milan, Leao

Francesco Rossi
21.10.2022 09:13

Intervistato da TMW Radio, l’ex calciatore Pietro Vierchowod, ha parlato dell’attaccante del Milan, Leao. Il portoghese potrebbe lasciare la società rossonera, ma secondo Vierchowod, non sarebbe una grave perdita. Ecco un estratto delle sue dichiarazioni:
 

“Lo consideriamo un campione o un forte giocatore? Io credo che possa essere sostituito, fa 40' a partita. In questo contesto può fare la differenza ma una volta c'erano altri che facevano la differenza. Senza Leao si può andare avanti. Forse vuole andare via. Lui deve pagare un 'debito' allo Sporting? Il casino lo ha fatto lui, non il Milan, si arrangi. Io lo venderei. E' un buon giocatore, punto e basta. Di campioni ne abbiamo visti in passato. Il Milan, perso Donnarumma, ha trovato un altro grande portiere. Meglio non fasciarsi la testa prima di cadere. Dove è scritto che Leao deve prendere i soldi dal Milan che deve dare allo Sporting? E' un'assurdità che paghi i suoi errori".

Bargiggia contro Lautaro: "Sento puzza di gossip. Improvvisazione e tanto altro..."
Ribery, domani ultimo giro di campo all'Arechi