Tony Damascelli dalle pagine de Il Giornale ha parlato del futuro di Massimiliano Allegri alla Juventus e delle scelte che dovrà fare Cristiano Giuntoli. 

Allegri-Juventus, verso il divorzio?

Massimiliano Allegri
Massimiliano Allegri 

Allegri non sembra intenzionato a rinunciare generosamente all’anno di contratto che ancora lo lega al club, la dirigenza, lo stesso Giuntoli, dovrà trovare una soluzione di uscita “morbida” per evitare polemiche dannose, il livornese ha due date chiave per il proprio futuro immediato, il derby e il ritorno di coppa Italia contro la Lazio, l’esito di entrambi agevolerà la soluzione finale”

Il clima in casa Juventus 

Damascelli poi si sofferma anche delle scelte che dovrà affrontare Giuntoli:

"L’atmosfera interna non è affatto tranquilla, è paradossale la situazione di Giovanni Manna già destinato al Napoli ma ancora in funzione ed a conoscenza di qualunque azione societaria e tecnica, le dimissioni sarebbero un atto opportuno e doveroso ma il club oggi è ancora alla ricerca di un quadro chiaro, vivendo anche voci interne di disturbo, ultime indirizzate proprio contro Giuntoli il quale, intanto, dovrà affrontare una realtà contabile affannosa tra stipendi dei calciatori e commissioni dei procuratori, cercando quindi, entro tre anni, questo il mandato affidatogli, la sostenibilità dei costi e l’addio a investimenti scriteriati, a livello tecnico e poi patrimoniale".

LEGGI ANCHE: Brambati rivela: "Elkann vuole strappare Marotta all'Inter e portalo alla Juventus"

 

Bruno rivela: "Vialli? Lo menavo ma mi disarmava. Di Canio? Un gran cacacazzi, piagnucolava..."
Juventus, i reali dell'Arabia Saudita volevano il club. Ecco il retroscena

💬 Commenti