Graziano Cesari (Social)
Serie A

Juventus-Inter, Cesari: “Pessimo arbitraggio. Rigore netto su Zakaria”

L’ex arbitro Graziano Cesari ha criticato duramente la direzione di gara di Irrati nel derby d’Italia

Salvatore Delle Donne
04.04.2022 05:06

Il derby d’Italia tra Juventus e Inter ha suscitato ha suscitato non poche polemiche al termine del triplice fischio. All’Allianz Stadium, i nerazzurri si sono imposti 1-0 grazie alla rete siglata da Calhanoglu dal dischetto per un fallo di Morata ai danni di Dumfries a pochi secondi dall’intervallo. 

I casi da moviola non sono di certo mancati e l’arbitro Irrati ha avuto il suo bel da fare per tenere a bada un clima piuttosto rovente. Irrati appunto, finito nel mirino dei tifosi bianconeri per alcune decisioni discutibili: tra tutte il mancato rigore concesso alla Juventus per un fallo nettissimo di Bastoni ai danni di Zakaria.

A tal proposito ha detto la sua anche l’ex arbitro Graziano Cesari, il quale ha criticato duramente la direzione di gara di Irrati e del Var Mazzoleni nel derby d’Italia nel consueto appuntamento con Pressing, andato in onda su Italia1:

”Sì vede benissimo dalle immagini che la scarpetta azzurra di Zakaria sia perfettamente sulla linea perimetrale dell’area di rigore rivolta verso l’assistente, così come la scarpetta arancio di Bastoni quando tocca il polpaccio del centrocampista. L’elemento che potrebbe aver tratto in inganno è la lontananza del pallone ma il pallone non si punisce. Si punisce l’elemento del contatto. Per me è rigore tutta la vita, non capisco come Irrati e soprattutto il Var non possano non aver visto“

 

Club più corrotti, la classifica di Benfica TV: presenti quattro italiane, furia tifosi Juventus
Juve-Inter, Sacchi: "Zero spettacolo e tante sceneggiate. Spero non sia stata trasmessa all'estero"