Mario Sconcerti
Serie A

Le previsioni di Sconcerti: “Juventus spende ma non è più squadra. Milan, ora la realtà, mentre l'Inter è in una situazione poco sostenibile”

Di seguito le dichiarazioni del giornalista riguardo il mercato e le rose di Juventus, Milan ed Inter: chi vincerà il campionato 2022/23?

Filippo Rocchini
25.07.2022 10:09

Il direttore Mario Sconcerti, sul Corriere della Sera, ha scritto della prossima Serie A: ecco le sue parole.

“ll colpo più grande del mercato è stato l’acquisto del Palermo da parte del fondo sovrano saudita, lo stesso che è proprietario del Manchester City. […] Il resto è stato caratterizzato fino a ora da un ritorno rumoroso della Juventus, da una difficoltà oggettiva del Milan e da una situazione poco sostenibile dell’Inter. […] Di Maria è forse il miglior giocatore del campionato. Gioca da tanto tempo ma non ha mai sbagliato stagione. […] La Juventus non sarà per questo più squadra, darà però più motivi al suo gioco personale. […] Il Milan è davanti a sé stesso. È cominciata la realtà. Non è detto sia dura, ma cancella il miracolo. […] L’Inter è un progetto affascinante e impossibile”.

LEGGI ANCHE: Bargiggia: "Il Tottenham valuta Zaniolo, contatto tra Paratici e l'agente Vigorelli"

Sacchi, frecciata a Inter e Juventus: "Vincere con i debiti è come barare. Milan eccezionale rispettando le regole"
(VIDEO) Napoli, Spalletti caccia Osimhen dall'allenamento: ecco cos'è accaduto