Massimo Brambati (ph.Web)
Serie A

Brambati al veleno: "Kean al Verona o al Sassuolo starebbe in panchina. Inter? Accanirsi sui ricorsi un errore"

L'ex calciatore ha parlato a TMW Radio di Juventus e Inter

Francesco Rossi
05.05.2022 19:00

Intervistato da TMW Radio, Massimo Brambati ha parlato di vari temi relativi il nostro campionati di Serie A. L'ex calciatore si è soffermato su Kean, Allegri e Inter. Ecco un estratto delle sue dichiarazioni: 

KEAN - "Secondo me Kean nel Sassuolo o nel Verona non farebbe il titolare. Ora la Juventus deve capire che cosa fare con un giocatore così. Sostituire Ronaldo era impossibile, ma spendere 38 milioni in maniera migliore lo era. In quell’affare ha vinto esclusivamente Raiola".

ALLEGRI - "Con lo stesso metro di giudizio usato nei casi di Sarri e Pirlo, la Juventus dovrebbe esonerare Allegri. Che vinca la Coppa Italia o no, per me il voto resta sempre 5. Nella storia della Juventus la Coppa Italia non può spostare gli equilibri. Sentire che la squadra ha raggiunto i propri obbiettivi arrivando quarta è incredibile".

INTER - "Qualche sera fa sono stato a cena con uno dei migliori direttori sportivi degli anni ‘80, ’90 e 2000 e mi ha riferito che a Bologna lo Scudetto lo ha perso la dirigenza dell'Inter. L’accanimento nei ricorsi dei nerazzurri ha invogliato il Bologna a giocare con il coltello tra i denti".

Moggi duro su Ancelotti: “Calciopoli? Eri amico di Meani che riceveva Collina al ristorante per vedere Galliani”
Antonella Elia difende Lulù e attacca Manuel (VIDEO). Ecco la reazione di Soleil e dei fan