Cassano e lo scontro con Capello: "Guadagno 5 milioni e ho 4 macchine, poveretto sarà tuo figlio"
Serie A

Cassano e lo scontro con Capello: "Guadagno 5 milioni e ho 4 macchine, poveretto sarà tuo figlio"

L'ex calciatore Davide Bombardini ha raccontato un curioso aneddoto su Cassano e Capello ai tempi della Roma

Davide Roberti
12.11.2022 17:20

Sono tanti gli episodi celebri di “cassanate”, ovvero di comportamenti al limite da parte di Fantantonio. Davide Bombardini, ex giocatore della Roma ai tempi di Capello, ha raccontato un simpatico episodio di un siparietto tra Antonio Cassano e lo stesso mister friulano. 

LEGGI ANCHE: Pipitone attacca: “Come si fa a tifare Juve? Ti piace vincere facile, è una squadra che ruba e…”

Aneddoto Bombardini su Cassano e Capello

L'aneddoto di Bombardini su Cassano e Capello: ecco le sue parole

Queste le parole di Bombardini: "Giocavamo in Champions League (…): Capello guarda la panchina e dice a Cassano: 'Antonio alzati e riscaldati'. Dopo 15 minuti Cassano inizia a richiamare Capello con alcune offese in barese: dopo un po' ritorna in panchina perché si era stancato di scaldarsi (…). Ad un certo punto vedo che Cassano entra in campo (…). Finisce la partita e perdiamo 1-0, Capello negli spogliatoi era una furia. Ad un certo punto si rivolge a Cassano e gli dice: 'Ti avevo detto di scaldarti, mi giro ed eri ancora lì, tu sei un poveretto'. A quel punto Cassano lo guarda e gli risponde: 'Mister, poveretto sarà tuo figlio, io guadagno 5 milioni di euro e ho 4 macchine'. Capello a quel punto lo guarda e fa: 'Ma no poverino di soldi, poverino di cervello'. Eravamo tutti sdraiati per terra dalle risate mentre Capello era ancora più nervoso".

LEGGI ANCHE: Cassano: "Real Madrid? Sono stato un cretino. Giocavo con una panza enorme"


 

Vessicchio show: “Ad oggi, l’Inter è fallita. Questi sono i fatti: Zhang scapperà in Cina quando…”
Damascelli boccia Vincenzo Italiano: “Senza nessun merito è considerato un tecnico top”