Champions League

Sacchi tuona: "Passo indietro della Juventus, non ho visto coraggio. A gennaio spesi 80 milioni...". Tifosi furiosi

L'ex tecnico della Nazionale e del Milan ha parlato dell'eliminazione della Juventus in un'intervista a La Gazzetta dello Sport

Salvatore Delle Donne
17.03.2022 12:08

In un'intervista rilasciata a La Gazzetta dello Sport, Arrigo Sacchi ha commentato la cocente eliminazione della Juventus agli ottavi di Champions League. Le parole dell'ex allenatore del Milan e della Nazionale Italiana non sono affatto piaciute ai tifosi bianconeri, i quali hanno risposto sui social: 

La Juventus aspettava la prodezza del singolo o l'errore dell'avversario. Sono convinto sia stato fatto un passo indietro, non ho visto coraggio, conoscenze e innovazione. I soldi spesi a gennaio non hanno portato i frutti sperati".

Queste le reazioni dei tifosi 

“Sacchi è un altro Zeman, ogni tanto spara ca…..”

“Sacchi è un disco rotto. E senza Gullit, Rijkaard e Van Basten ha dimostrato di essere un mediocre”

“Sacchi non se lo fila più nessuno, è scappato in tv dove ora rischia l'esonero”

 

ESCLUSIVA IPG - John O'Shea: "Trapattoni e Ferguson straordinari. Cristiano Ronaldo sempre motivato"
Palmeri durissimo con Allegri: "E' lui il primo disonesto intellettuale. Il grande stratega che guadagna 9 milioni all'anno ora dov'è?"