Tifosi della Turchia
Mondiali 2022

Commentatore turco viene licenziato in diretta durante Marocco-Canada

Il commentatore turco ha nominato Hakan Sukur, ex calciatore nemico giurato di Erdogan

Andrea Ghidotti
03.12.2022 10:52

Come riportato da Serbiaposten.com Alper Bakircigil, telecronista turco che stava commentando la partita tra Marocco-Canada, ha pronunciato in diretta televisiva il nome di Hakan Sukur ed è stato licenziato immediatamente, infatti all'intervallo ha lasciato la sua postazione ed è tornato a casa. Il telecronista ha citato l'ex centravanti dell'Inter in relazione al gol del Marocco: Zyech aveva infatti realizzato la rete più veloce dal fischio d'inizio, soltanto dopo 4'. Così il cronista ha deicso di far riferimento ad Hakan, precedente detentore del record. Ha semplicemente svolto il proprio lavoro, ma visto che l'ex calciatore è un nemico di Erdogan, il giornalista è stato licenziato. L'uomo ha poi fatto sapere attraverso Twitter di essere stato licenziato ma ilsuo account è stato rimosso.

Cassano attacca l'ex attaccante: "Si alza la mattina e spara cose allucinanti"
Cessione Juventus, spunta l'ipotesi per Elkann di vendere le quote del club