Paolo Bonolis (ph. Social)
Serie A

Bonolis, frecciata alla Juventus: "Sono circa 40 anni che ci lamentiamo di ciò che succedeva a loro favore, ora viene..."

Il conduttore televisivo di fede interista ha lasciato alcune dichiarazioni nei riguardi della Juventus che hanno fatto arrabbiare i tifosi bianconeri

Andrea Riva
14.05.2022 15:30

Il conduttore televisivo e grande tifoso interista Paolo Bonolis, ha rilasciato alcune dichiarazioni sul quotidiano Nazionale “Il Corriere della Sera” dove è tornato sulla finale di Coppa Italia vinta dall'Inter ai danni della Juventus, lanciando un'altra frecciata al club bianconero che ha fatto arrabbiare parecchio i tifosi della Vecchia Signora. Di seguito ecco le sue dichiarazioni a riguardo:

Che l’Inter fosse più forte della Juventus quest’anno non è che ce lo dovevano dire queste tre partite. Ma sono circa 40 anni che noi tutti, e non solo noi dell’Inter, ci lamentiamo di ciò che succedeva in loro favore. Ora, dopo tanto, la Juventus è tornata a essere una società come tutte le altre, che viene trattata come Inter, Milan, Lazio, Perugia. È una squadra che scende in campo e prende ciò che le spetta e, a volte, ciò che non le spetta. A volte subisce anche ciò che non le spetta, ma questo capita a tutti. Prima non le capitava mai, ecco. Ora è alla stessa stregua di tutte le altre".

LEGGI ANCHE: Giletti furioso: "Arbitraggio di Valeri? La Juve ha perso potere, Marotta ha reso l'Inter più forte. Brozovic ha mancato di rispetto..."

Cruciani attacca tifosi della Lazio: “Conference League vale più della vostra Coppa delle Coppe. Robbetta non lo è”
Qualifiche GP Le Mans, doppietta Ducati: pole di Bagnaia seguito da Miller. Ecco la griglia di partenza