Paolo Bonolis (ph. Social)
Serie A

Bonolis, frecciata alla Juventus: "Sono circa 40 anni che ci lamentiamo di ciò che succedeva a loro favore, ora viene..."

Il conduttore televisivo di fede interista ha lasciato alcune dichiarazioni nei riguardi della Juventus che hanno fatto arrabbiare i tifosi bianconeri

Andrea Riva
14.05.2022 15:30

Il conduttore televisivo e grande tifoso interista Paolo Bonolis, ha rilasciato alcune dichiarazioni sul quotidiano Nazionale “Il Corriere della Sera” dove è tornato sulla finale di Coppa Italia vinta dall'Inter ai danni della Juventus, lanciando un'altra frecciata al club bianconero che ha fatto arrabbiare parecchio i tifosi della Vecchia Signora. Di seguito ecco le sue dichiarazioni a riguardo:

Che l’Inter fosse più forte della Juventus quest’anno non è che ce lo dovevano dire queste tre partite. Ma sono circa 40 anni che noi tutti, e non solo noi dell’Inter, ci lamentiamo di ciò che succedeva in loro favore. Ora, dopo tanto, la Juventus è tornata a essere una società come tutte le altre, che viene trattata come Inter, Milan, Lazio, Perugia. È una squadra che scende in campo e prende ciò che le spetta e, a volte, ciò che non le spetta. A volte subisce anche ciò che non le spetta, ma questo capita a tutti. Prima non le capitava mai, ecco. Ora è alla stessa stregua di tutte le altre".

LEGGI ANCHE: Giletti furioso: "Arbitraggio di Valeri? La Juve ha perso potere, Marotta ha reso l'Inter più forte. Brozovic ha mancato di rispetto..."

Baggio contro Bruno? “Ex calciatori professori in tv, non sapevano fare tre palleggi con le mani”
Qualifiche GP Le Mans, doppietta Ducati: pole di Bagnaia seguito da Miller. Ecco la griglia di partenza