Luciano Spalletti
Serie A

Napoli, lite Spalletti-E. De Laurentiis e ritiro saltato: ecco cosa sta succedendo

Napoli nel caos! La lite in treno con Spalletti, il blitz di De Laurentiis, il ritiro contestato... ecco alcuni indizi sulla situazione dei partenopei

Filippo Rocchini
26.04.2022 15:58

Dal paradiso all'inferno: il Napoli nel giro di un mese è passato dal sognare lo scudetto a vivere una profonda crisi che fa addirittura barcollare la panchina di Spalletti. È successo tutto molto velocemente, nel giro di quindici giorni il Napoli ha raccolto un solo punto tra Fiorentina, Roma ed Empoli. Al Castellani, domenica, la disfatta più grande, con una rimonta shock dei toscani che in otto minuti dallo 0-2 hanno ribaltato il risultato sul 3-2.

Inizialmente, la società ha disposto il ritiro della squadra. Scelta presa senza consultare Spalletti che ha semplicemente ascoltato, con poco piacere, le disposizioni del presidente. Successivamente un passo indietro: agli allenamenti verranno integrate solo delle cene per ritrovare al meglio il gruppo, per confrontarsi riguardo ciò che non va. Per arrivare a questa situazione sono stati due i fattori scatenanti. Il primo è l'assenza di hotel disponibili a Napoli per ospitare in ritiro il gruppo squadra da oggi a sabato. Il secondo riguarda la posizione della squadra, tutt'altro che contenta di questa decisione: ha avuto modo di esprimere il disappunto nel viaggio di ritorno, durante il quale mancavano Meret e Insigne, che avevano un permesso. Il portavoce è stato Spalletti, che ha rappresentato la squadra parlandone con una delegazione della società. Lite in treno, sono stati usati toni accesi precisamente con il vice presidente Edoardo De Laurentiis. In discussione le modalità del ritiro, tra l'altro non condiviso assolutamente dalla squadra.

Il primo passo concreto è stato fatto questa mattina, con il presidente De Laurentiis che si è presentato a Castel Volturno per un blitz durante l'allenamento, così da vedere da vicino il momento della squadra e del tecnico, per cercare di capire cosa non sta andando nella sua squadra.

L'obiettivo prefissato ad inizio stagione, ovvero quello di rientrare in Champions League, è comunque ampiamente alla portata (nove punti di vantaggio sulla Roma).

Fonte: Calciomercato.com

LEGGI ANCHE: Lazio, Acerbi spiega il suo gesto: "Ora basta, ho sempre dato tutto. La risata era isterica per aver..."

Cassano e il passato da playboy: "A Roma piacevo molto. Sapete cosa mi dicevano le donne?"
Mino Raiola gravissimo, ma non è morto: le ultime sul noto procuratore