Trevisani e Sabatini
Serie A

Trevisani-Sabatini, lite su caso Tomori-Ikone: “Non è rigore”. La replica: “Ma che ne sai te”

Botta e risposta tra i due giornalisti durante l’ultima puntata di Pressing su Italia 1

Francesco Rossi
14.11.2022 01:08

Duro scontro tra Riccardo Trevisani e Sandro Sabatini relativo al rigore negato alla Fiorentina durante il match contro il Milan a San Siro, dopo il contatto in area tra Tomori e Ikonè. Secondo Trevisani il fallo non era da penalty, dato che il calciatore prende la palla. Opinione opposta quella di Sabatini. Ecco il duro scambio di battute tra i due, raccolto per voi da Il Pallone Gonfiato

Trevisani espone la sua tesi sul contatto tra Tomori e Ikonè: “Contatto Tomori-Ikone? È uno sport di contatto, mica è golf. È dentro l’area? A centrocampo non li fischiano e li fischiamo in area? Siamo arrivati a un livello che in Europa, in Champions League non si fischiano mai. Gli arbitri italiani in mezzo al campo non fischiano mai per falli molto più gravi di questo, e vogliamo fischiare rigore dopo che il difensore ha fatto un intervento eccezionale, allungandosi tutto e prendendo il pallone con la punta del piede? In Premier League per questa roba qua non fanno neanche il check al VAR, così come in Champions League. Se vogliamo dare rigore, diamolo, ma non diciamo che gli arbitri sono migliorati perché questo qua prende la palla”

Sabatini controbatte duramente: “Ma che ne sai? Qual’è la prova che in Premier League non lo danno? Questo è fallo e te lo danno eccome in Premier League”

Trevisani conclude deciso: "Le vedo le partite, non li fischiano sia a centrocampo che in area”


 

Bargiggia contro Lautaro: "Sento puzza di gossip. Improvvisazione e tanto altro..."
Van Basten duro su Sacchi: “Parlava troppo. Negli spogliatoi gli feci uno ‘sfregio gratuito’”