Qatar 2022

Joao Pedro al posto di Balotelli. Mancini spiega: "Può fare anche la seconda punta e l'esterno d'attacco"

Le parole del ct dell'Italia sulle convocazioni. Mancini spiega l'esclusione di Balotelli e vantaggio di Joao Pedro: "Le valutazioni sono state queste"

Filippo Rocchini
21.03.2022 17:26

Balotelli

Perché Joao Pedro e non Balotelli? E' una delle domande poste oggi in conferenza stampa a Roberto Mancini, commissario tecnico dell'Italia che nel primo giorno di raduno a Coverciano per i play-off validi per le Qualificazioni ai Mondiali in Qatar 2022 ha risposto così: "Non ci sono grosse motivazioni. Anche numericamente non potevo portarne un altro. E' chiaro che lasciare un giocatore a casa dispiace sempre, che si tratti di Balotelli, Calabria o Bernardeschi. Ma la valutazione è stata quella: Joao Pedro poi può fare anche la seconda punta oltre che l'esterno d'attacco, le valutazioni sono state un po' queste".

Quest'oggi, l'attaccante del Cagliari ha svolto il suo primo allenamento in azzurro.

LEGGI ANCHE: Roma, la vittoria nel derby fa volare il titolo in borsa

La classifica delle squadre più amate d'Italia: Juve prima ma in calo, Milan e Roma vincono i "derby del tifo"
(VIDEO) Ibrahimovic in visita a Maranello: celebra la doppietta Ferrari e lavora ad un nuovo progetto