Cassano
Calcio

Cassano duro: "Il Benfica ha un allenatore, la Juve no. Ha uno che urla tipo Zelig e che nessuno ascolta"

L'ex Bari e Roma è intervenuto alla Bobo TV soffermandosi sulla prossima sfida tra Juventus e Inter e non solo

Ludovica Carlucci
05.11.2022 11:23

Antonio Cassano non le manda a dire. L'ex Bari e Roma è intervenuto alla Bobo TV dove si è soffermato sulla prossima sfida tra Juventus ed Inter e non solo: "L'ho detto anche l'altra volta, in questo momento sono convinto che se pareggiano sono fuori dalla corsa Scudetto entrambe. La Juve è già a meno dieci, ovviamente dipenderà dal Napoli ma se dovesse fare risultato a Bergamo e una tra Inter e Juve perde va fuori dalla corsa vista la distanza di punti che si andrebbe a creare. Se mi dite di puntare una fiche su chi potrebbe rientrare in corsa direi Inter: la Juve non mi dà nulla, anche se dovesse vincere non la rivedo ributtarsi nella volata per il titolo". 

Cassano ha poi aggiunto: "La cosa che mi fa innervosire è stato sentire il giorno dopo i grandi giornali e le tv dire che la Juventus aveva giocato una gran partita e usciva a testa alta. E poi che l'Europa League avrebbe salvato la stagione... Queste sono soltanto bugie, non le devono dire agli 11 milioni di tifosi della Juventus. Hanno preso una rumba col Maccabi Haifa, là dove invece il Benfica è andato a vincere e segnare sei gol. E la Juventus come singoli è molto più forte di loro a nomi..."

Cassano si è poi soffermato su Allegri: "Il Benfica ha un allenatore, Schmidt, la Juve no. Ha uno che urla, sembra Zelig, e nessuno lo ascolta. Sento anche gli alibi degli infortuni, ma è una roba vergognosa. Gli dico: Allegri, se hai le capacità e puoi essere umile, fai un passo indietro. Perché gestire i campioni è facile, ma devi fare l'allenatore...".

LEGGI ANCHE: Ordine rivela: "Se fossi del Milan ruberei due calciatori al Napoli". E su Koulibaly...

Vessicchio show: “Ad oggi, l’Inter è fallita. Questi sono i fatti: Zhang scapperà in Cina quando…”
Roma, avanti con Mourinho: pronto il rinnovo del contratto per lo Special One