La Juventus non smette di lavorare per portare Teun Koopmeiners a Torino. Secondo quanto riferito da "La Stampa", è in programma nei prossimi giorni un cruciale incontro tra i vertici bianconeri e quelli dell'Atalanta per discutere del trasferimento del talentuoso centrocampista olandese, classe 1998.

Teen Koopmeiners (ph. Image Sport)

La Juventus sarebbe pronta ad offrire Moise Kean per l'acquisto di Koopmeiners

L'offerta della Juventus potrebbe includere Moise Kean come pedina fondamentale per convincere l'Atalanta a cedere Koopmeiners. La giovane punta, classe 2000, potrebbe essere parte di uno scambio tecnico che faciliterebbe l'affare, sebbene il club bergamasco valuti il centrocampista intorno ai 60 milioni.

Huijsen Juventus

L'Atalanta è interessata anche Huijsen e Soulé 

L'Atalanta, però, potrebbe accettare altri giocatori oltre a Kean,  interesserebbero infatti anche Matias Soulè e Dejan Huijsen. La trattativa si presenta dunque complessa ma ancora aperta, con entrambe le parti interessate a trovare un accordo che possa soddisfare le rispettive esigenze di mercato.

Matias Soulé (ph. Image Sport)

La Juventus ha previsto un incontro con l'Atalanta per definire l'arrivo di Koopmeiners

L'infortunio muscolare subito poco prima dell'Europeo ha costretto Koopmeiners a saltare l'importante torneo continentale, mettendo in pausa le sue ambizioni internazionali. Tuttavia, questo non ha fermato la Juventus dal cercare di accelerare le trattative per assicurarsi il talento olandese.

Secondo le ultime indiscrezioni di mercato, nei prossimi giorni è previsto un incontro cruciale tra Juventus e Atalanta per discutere le modalità di un possibile trasferimento. La Vecchia Signora sembra determinata a portare a termine la trattativa e sta pianificando passo dopo passo come avvicinare domanda e offerta per Koopmeiners.

Il centrocampista olandese Teun Koopmeiners è stato uno dei protagonisti dell'Atalanta segnando 15 gol in stagione e fornendo 7 assist decisivi ai suoi compagni. Grazie a questa stagione il prezzo di mercato è incrementato fino ad arrivare a 60 milioni di euro. 

Bruno rivela: "Vialli? Lo menavo ma mi disarmava. Di Canio? Un gran cacacazzi, piagnucolava..."
Calciomercato Fiorentina, si avvicina il primo colpo

💬 Commenti