Gennaro Gattuso (ph zimbio)
Calcio

Fiorentina, Jorge Mendes indagato in Portogallo: il potente procuratore rappresentò il punto di rottura con Gattuso

Il potente procuratore portoghese sotto inchiesta per aver intascato commissioni sospette

Salvatore Delle Donne
19.01.2022 12:03

Jorge Mendes è finito sotto inchiesta da parte della Procura portoghese per presunte irregolarità finanziarie. Il potente portoghese, sancì la rottura tra la Fiorentina e Gennaro Gattuso, a causa dei forti legami tra i due: oggi l'inchiesta spagnola. A riferirlo è il quotidiano spagnolo ABC, secondo il quale a finire nel mirino della Procura sarebbero ben tre società di proprietà di Mendes (Gestifute, Start e Polaris) e 12 conti correnti. Nel periodo 2015-2019 Mendes avrebbe intascato 130 milioni di euro di commissioni, di cui 50 dal Benfica e 7 dal Porto mentre starebbero emergendo alcuni movimenti relativi anche al 2020, e riconducibili alle operazioni Joao Felix, Ansu Fati e Mourinho. In passato l'agente aveva dichiarato di non aver mai consigliato i suoi assistiti in materia fiscale, spiegando che di solito questi assumono persone ad hoc per gestire i propri patrimoni. 

Quando Suma augurò gli infortuni all'Inter: "Sensi l'eccezione. Spero che prima o poi la ruota giri" (VIDEO)
Jeff Bezos prossimo proprietario del Napoli, Cerchione: "Vuole ribattezzare lo stadio Maradona e acquisire il secondo porto del capoluogo partenopeo"